Seguici anche su:
Vedi Mappa

Etnografico Parco Nazionale "Romulus Vuia" - Museo Del Villaggio

Il museo etnografico e’ localizzato vicino alla foresta Hoia , una tra le piu’ estese e ricche foreste di Cluj Napoca , sulla continuazione della collina Cetatuia Cluj del centro citta’.

Il Parco etnografico “Romulus Vuia” e’ il primo museo etnografico all’aria aperta della Romania ( e il sesto d’Europa ) , facendo parte del Museo etnografico della Transilvania.

Le zone etnografiche rappresentate nel parco sono : Bistrita , Maramureș ,Pianure Transilvaniei, Oaș, Năsăud, Depressione Călățele Bran,  Zarand, Podgoria Alba, Mocanimea Monti Apuseni și Gurghiu.

Fondato nel 1929 dal professore Romulus Vuia , la struttura del parco e’ suddivisa in due settori tematici : Installazioni tecniche e artigianato ( 30 installazioni tecniche e 6 case –atelier ) , e Tipi di villaggi e monumenti architettonici popolari ( 12 tipi di costruzioni contadine tipiche della Transilvania).

Come raggiungere il parco :

Con l’automobile si parte dalla pensione Bellagio e si raggiunge la Piazza Cipariu , proseguire fino a raggiungere il Boulevar 21 dicembrie 1989. Al grosso incrocio in centro prendere verso destra sulla strada Regele Ferdinand. Al primo grosso incrocio in Piazza Mihai Viteazul prendere a sinistra per la strada George Baritiu. Lungo il parco centrale prosegiure fino al ponte che attraversa il fiume Somes.  Una volta attraversato il ponte proseguire sulla strada general Eremia Grigorescu. Dopo aver transitato davanti alla chiesa Ortodossa , a cira 1,2 km , prendere sulla destra la strada Taietura Turcului. In cima alla collina si trova il Museo Etnografico.